Soggiorni post terapia intensiva

Gara di generosità della nostra Associazione.
Questo nuovo gesto di solidarietà vuole essere un segno di ritrovata normalità da vivere a fianco di chi ha gravemente sofferto per l’esperienza della malattia. Il ritorno alla vita da festeggiare con una vacanza in una delle più belle città d’Italia, accolti dall’ospitalità delle nostre strutture.

Il pernottamento gratuito sarà di una sola notte dato a fronte di una prenotazione di un minimo di due notti. Per contattare le strutture che hanno aderito all'iniziativa clicca qui

Visualizza Strutture

Ryanair non si fida delle Ota: due nuovi strumenti a tutela dei passeggeri

Ryanair non si fida delle Ota: due nuovi strumenti a tutela dei passeggeri
 

Ryanair marca ulteriormente le distanze con le Ota con l’introduzione di due nuovi strumenti – Price Checker e il Verified Seal – disponibili sul sito web e app Ryanair per tutelare i clienti proprio dalle Ota che potrebbero applicare sovrapprezzi e fornire dettagli errati sui clienti impedendo così alla low cost di contattare direttamente i propri passeggeri.

Queste due nuove funzionalità aiuteranno i clienti a evitare le insidie della prenotazione tramite agenti di viaggio online – afferma il direttore marketing e digital della low cost, Dara Brady – che potrebbero far pagare un sovrapprezzo, fornire informazioni errate sui dati di contatto dei clienti e impedire a Ryanair di trattare direttamente con il passeggero. Ryanair non ha accordi commerciali con agenzie di viaggio online (Ota) per la vendita dei propri voli. Qualsiasi screen scraping del nostro sito web, in particolare a scopo commerciale finalizzato alla rivendita dei nostri voli, è severamente vietato dai nostri termini e condizioni”.

Il Price Checker consentirà ai clienti che hanno prenotato tramite un agente di viaggio online di verificare l’importo pagato a Ryanair per la loro prenotazione rispetto all’importo addebitato dall’agente di viaggio online. I clienti saranno ora in grado di vedere chiaramente dove gli agenti di viaggio online, che non hanno l’autorizzazione di Ryanair per la vendita dei voli, hanno aggiunto una maggiorazione sui biglietti e sui servizi accessori, come bagagli e assegnazione dei posti a sedere.

Il Verified Seal garantisce ai clienti che stanno prenotando direttamente sul sito web / app Ryanair: i passeggeri potranno ora controllare sempre il sito web su cui stanno prenotando per vedere se mostra il sigillo e, in caso contrario, saranno consapevoli che stanno prenotando tramite un venditore non autorizzato di voli Ryanair.

Il sigillo verificato viene visualizzato come segno di spunta  e sarà visibile solo sul sito e sull’app della low cost.